Aggiornamenti giurisprudenziali

Aggiornamenti giurisprudenziali

CANCRINI E PARTNERS

Aggiornamenti giurisprudenziali

Una selezione degli aggiornamenti giurisprudenziali offerta dal team di avvocati dello Studio Legale Cancrini e Partners. In questo modo i nostri clienti e i nostri lettori hanno uno strumento che permetterà loro di rimanere sempre aggiornati sulle ultime e più importanti sentenze che riguardano i nostri settori.

TAR Sicilia

Consorzi stabili e avvalimento: via libera al “cumulo alla rinfusa”

TAR Sicilia, Palermo, Sez. I, 14 novembre 2022, n. 3189. Consorzi stabili e avvalimento: via libera al “cumulo alla rinfusa” Con la sentenza in commento, il TAR Sicilia ha fornito alcuni rilevanti chiarimenti in merito alle modalità di dimostrazione dei requisiti di partecipazione da parte dei consorzi stabili, con particolare riguardo al principio del cumulo

Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato si pronuncia sulla legittimità dell’istanza di adeguamento del corrispettivo in assenza di una clausola di revisione dei prezzi

Consiglio Di Stato, Sez. IV, 31 ottobre 2022, n. 9426. Il Consiglio di Stato si pronuncia sulla legittimità dell’istanza di adeguamento del corrispettivo in assenza di una clausola di revisione dei prezzi Con la sentenza in commento, la Quarta Sezione del Consiglio di Stato si è pronunciata in merito alla riconducibilità dell’istanza di adeguamento del

Tar Lazio roma

TAR Lazio: l’avvalimento del fatturato specifico è un avvalimento “di garanzia”

TAR Lazio, Roma, Sez. III, 28 ottobre 2022, n. 13991. L’avvalimento del fatturato specifico è un avvalimento “di garanzia” Con la pronuncia in esame il Tar Lazio ha confermato il principio per cui il fatturato specifico vada qualificato come requisito di carattere economico-finanziario e non quale risorsa tecnica, richiamando precedenti pronunce sul punto (Tar Marche,

Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato

Il vincolo di aggiudicazione opera nei confronti delle imprese collegate senza specifico onere motivazionale nella legge di gara

Cons. Stato, Sez. III, 21 ottobre 2022 n. 9003. Il vincolo di aggiudicazione opera nei confronti delle imprese collegate senza specifico onere motivazionale nella legge di gara Con la sentenza in commento, la Terza Sezione del Consiglio di Stato, si è espressa sulla questione concernente l’estensione o meno del vincolo di aggiudicazione dalla singola impresa

Tar Lazio roma

Illegittimità dell’accordo transattivo concluso a seguito del crollo del Ponte Morandi. Rinvio pregiudiziale alla CGUE

TAR Lazio, Roma, Sez. IV, 19 ottobre 2022 n. 13434. Sull’illegittimità dell’accordo transattivo concluso a seguito del crollo del Ponte Morandi. Rinvio pregiudiziale alla CGUE Con la pronuncia in commento, il TAR Lazio ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea una pronuncia sulla legittimità e conferenza con i regolamenti comunitari del rinnovo della concessione

Tar Lazio roma

Malfunzionamento della piattaforma e riapertura dei termini per la presentazione delle offerte

TAR Lazio, Latina, Sez. I, 21/10/2022, n. 802. Malfunzionamento della piattaforma e riapertura dei termini per la presentazione delle offerte Con la pronuncia in commento, il TAR Lazio – Latina, ha respinto il ricorso presentato da una Società che chiedeva l’annullamento, previa adozione delle opportune misure cautelari, del provvedimento concernente l’aggiudicazione ad un altro operatore

tar Emilia Romagna

La tardiva produzione delle giustificazioni sull’anomalia dell’offerta non può determinare di per sé l’esclusione

TAR Calabria, Catanzaro, Sez. I, 20/10/2022, n. 1801. La tardiva produzione delle giustificazioni sull’anomalia dell’offerta non può determinare di per sé l’esclusione Con la sentenza in epigrafe, il TAR Catanzaro si è pronunciato sulla questione dell’esclusione dalla gara dell’operatore economico a causa della tardività nell’invio alla Commissione esaminatrice delle giustificazioni sull’anomalia dell’offerta. Nel dettaglio, il

Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato

L’autorizzazione giudiziale per l’impresa in concordato con continuità è un requisito di partecipazione alla procedura che non va soltanto dichiarato

Consiglio di Stato, Sez. V, 11 ottobre 2022, n. 8685. L’autorizzazione giudiziale per l’impresa in concordato con continuità è un requisito di partecipazione alla procedura che non va soltanto dichiarato ma anche dimostrato in corso di gara Con la sentenza in commento, la Quinta Sezione del Consiglio di Stato torna a esprimersi sulla questione degli

TAR Lombardia

TAR Lombardia, Milano, Sez. IV, 13 ottobre 2022, n. 2246. La relazione tra offerta economica e PEF

La vicenda oggetto della decisione in commento trae origine dal ricorso promosso da una società mandataria di RTI, costituitosi promotore nell’ambito di una procedura di Project Financing (ex art. 183, co. 15 del D.Lgs. n. 50/2016) per l’affidamento in concessione del servizio di gestione, manutenzione e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione. La società ricorrente ha

Studio Legale Cancrini e Partners

Piazza di S. Bernardo, 101 – 00187 – Roma (Italy) – Partita Iva 07128870586 

Telefono: +39 0688809971
Email: studio@cancriniepartners.it
Fax: +39 0656561640
Privacy Policy
Cookie Policy

Foto Piazza S. Bernardo: Giorgio Galeotti

Studio Legale Cancrini e Partners

Piazza di S. Bernardo, 101 – 00187 – Roma (Italy) – Partita Iva 07128870586 

Telefono: +39 0688809971
Email: studio@cancriniepartners.it
Fax: +39 0656561640
Privacy Policy
Cookie Policy

Foto Piazza S. Bernardo: Giorgio Galeotti